BONUS PUBBLICITÀ 2020

Il Decreto Rilancio innalza la misura
del bonus pubblicità dal 30% al 50%.

La base di calcolo dell’agevolazione è costituita dall’intero valore dell’investimento pubblicitario effettuato.
La richiesta deve avvenire con il modello telematico dal 1 al 30 settembre 2020.

Con il DL Agosto art. 96 sono stati stanziati 85 milioni di spesa.

BONUS PUBBLICITÀ 2020

Che cos'è e chi
può usufruirne?

Tutte le novità del decreto rilancio

Il Bonus Pubblicità è un’agevolazione fiscale, sotto forma di credito d’imposta da utilizzarsi in compensazione sul Modello F24.

Esso ha l’obiettivo di aiutare le aziende ed i professionisti a crescere utilizzando la pubblicità.
In altre parole, l’obiettivo del bonus pubblicità è incentivare gli investimenti pubblicitari su giornali (digitali e cartacei), televisione e radio qualificati che devono avere la caratteristica obbligatoria di essere testate giornalistiche registrate al Tribunale con un direttore responsabile di riferimento. Attraverso il Bonus Pubblicità è trasformato in credito d’imposta, il 50% delle spese pubblicitarie sostenute.

Possono usufruire del bonus pubblicità:
• imprese
• lavoratori autonomi
• enti non commerciali.

Vuoi sapere se la tua azienda ha i requisiti per richiedere il bonus pubblicità 2020?
Contattaci senza impegno: un nostro incaricato analizzerà la tua domanda e ti darà la risposta in breve tempo!

Compila il form qui sotto:

italianhub-consulenza
BONUS PUBBLICITÀ 2020

Quali sono le spese
ammesse per il bonus?

Le spese ammesse sono quelle relative all’acquisto di spazi pubblicitari su magazine stampati, digitali e siti internet con la fondamentale condizione che devono necessariamente essere testate giornalistiche registrate al Tribunale con un direttore responsabile di riferimento.

Le tue spese sono ammesse?

BONUS PUBBLICITÀ 2020

Come calcolarlo

La base di calcolo del credito d’imposta si identifica con il valore imponibile dell’intero investimento pubblicitario effettuato nel 2020. Abolito il calcolo sul valore incrementale dell’investimento pubblicitario 2020 rispetto a quello nel 2019 come era nelle modalità precedenti.

Chiedici maggiori informazioni. Un nostro esperto ti contatterà per aiutarti a capire come calcolare il bonus pubblicità 2020.
BONUS PUBBLICITÀ 2020

Quali sono le spese
non ammesse?

• la realizzazione grafica pubblicitaria; • la pubblicità sui social media (Facebook, Instagram, Youtube, Twitter, ecc); • pubblicità acquistata attraverso gli spazi di pubblicità di Google; • spese per la produzione di volantini cartacei periodici; • siti web non registrati come testata giornalistica.

Hai qualche dubbio?

Puoi usufruire del credito d’imposta al 50% sulla pubblicità programmando e realizzando un investimento pubblicitario nel corso dell’anno 2020.

BONUS PUBBLICITÀ 2020

Non hai ancora programmato la tua pubblicità?

Ci occuperemo di programmare la tua pubblicità per il 2020 e fare domanda per il bonus pubblicità 2020.

Per poter usufruire del credito d’imposta al 50% sulla pubblicità, occorre programmare e realizzare un investimento pubblicitario nel corso dell’anno 2020.

Siamo Italian Hub, un’agenzia di comunicazione specializzata nella comunicazione e nel digital marketing

Compila il form e nel messaggio richiedici un preventivo per realizzare la tua pubblicità!

©Italianhub 2020 – Viale Monza 347, 20126 Milano (MI) – P.iva IT10204250962